bike

Ad Amsterdam l’uso della bicicletta supera quello dell’automobile, ne circolano almeno 600 mila (su 750.000 abitanti), e ci sono oltre 400 km di piste ciclabili.

Per i residenti ad Amsterdam, la bicicletta è il mezzo di trasporto più pratico e logico per spostarsi, anche perché il centro di Amsterdam non è adatto per le automobili.

Ce ne sono di tutti i tipi: da turismo, tandem, per bambini, da trasporto e tanti altri modelli anche un po bizzarri. È usata (anche quando piove) praticamente da tutti: commercianti che trasportano merce, ragazzi che vanno a scuola, imprenditori che vanno al lavoro, da mamme con i figli che vanno a fare la spesa, dalla polizia, postini, e dai turisti per muoversi per le strade del centro. Senz’altro è un modo affascinante e avventuroso per scoprire la città, economico, e vi terrà in forma!

bike-2

I turisti che soggiornano ad Amsterdam per un lungo periodo, spesso ne comprano una di seconda mano (alcuni negozi di noleggio sono anche vendita), e molto più conveniente che noleggiarla.

Ci saranno anche dei malintenzionati che si avvicineranno per vedervela a 10/20 euro, non acquistatela in quanto queste biciclette probabilmente sono rubate, e si rischia una multa di 190 euro.

Assicurarsi che la bicicletta abbia una serratura di sicurezza, oppure comprate un buon lucchetto perché il furto di biciclette ad Amsterdam è un problema serio.

bike-4

Qualora si decida di noleggiare una bicicletta, sarà necessario considerare alcuni importanti aspetti. Se si decide di svoltare a sinistra, è obbligatorio dare la precedenza a tutto il traffico che procede dritto (frontale e retrostante) prima di proseguire segnalando con la mano la direzione in cui si intende svoltare.
Durante la marcia è consigliabile prestare attenzione a non rimanere bloccati con le ruote nei binari del tram, poiché, in caso contrario, è possibile perdere il controllo del manubrio e cadere a terra.

Se si ha intenzione di noleggiare e quindi muoversi con una bicicletta, sarà necessario considerare alcuni importanti aspetti:

Utilizzare le apposite piste ciclabili, con tanto di semaforo e countdown (conto alla rovescia) prima del diritto di precedenza.

Seguire le generali regole del traffico (buone maniere), facendo attenzione ai pedoni e osservando i segnali stradali. Non ascoltate la musica con il lettore mp3 (doppi auricolari) mentre siete in bicicletta, altrimenti non potrete udire i “rumori della strada”.

Se si decide di svoltare a sinistra, è obbligatorio dare la precedenza a tutto il traffico che procede dritto (frontale e retrostante) prima di proseguire segnalando con la mano la direzione in cui si intende svoltare.

Durante la marcia è consigliabile prestare attenzione a non rimanere bloccati con le ruote nei binari del tram, poiché, in caso contrario, è possibile perdere il controllo del manubrio e cadere a terra.

bike-3

La Bicicletta fa parte della cultura olandese. Quindi, assicuratevi di partecipare!