Amici, state per recarvi ad Amsterdam? Allora non potete fare a meno di gustare i piatti tipici locali!

I Paesi Bassi dovete sapere, non sono solamente canali, droghe, locali a luci rosse e permissivitá, sono anche un concentrato di tradizione e usanze. Queste ultime si possono facilmente ritrovare nei piatti tipici, elemento imprescindibile per conoscere appieno la cultura di un paese.

In Olanda, bisogna specificare, la cucina non ricopre il ruolo vitale che ha in Italia, rimane però pur sempre un’attività degna di nota è attenzione.

I piatti tipici del territorio sono moltissimi: oggi in questo articolo inizieremo a descrivervi i primi due; vi invitiamo quindi a continuare a seguirci per non perdervi i prossimi! Ne abbiamo selezionato ben quindici in totale!

Molto tipici sono i formaggi: i Paesi Bassi sono infatti disseminati di fattorie e allevamenti bovini con i quali si produce latte e molti prodotti caseari.

Il formaggio più tipico è il Gouda, uno dei formaggi più consumati al mondo e che prende il nome da una piccolissima cittadina situata a pochi passi dalla capitale Amsterdam.

È un prodotto interamente di latte vaccino e ne esistono diverse varietà in base al periodo di stagionatura. Possiamo ricordare il jonge stagionato per circa un mesetto: è infatti il più giovane della famiglia!

Oppure degno di nota è l’oude che viene lasciato maturare per oltre un anno e quindi con un sapore più marcato e deciso. Entrambi sono ottimi accompagnati da una buona birra fresca!

Il secondo piatto da non perdere è di importazione belga: stiamo parlando delle patatje oorlog. Si tratta del più tipico street food della capitale, patatine fritte croccanti come non ne avete mai mangiate!

Se avete uno stomaco molto forte vi consigliamo quelle condite con una salsa composta da maionese, burro di arachidi e cipolla.

Che dire, provare queste specialità! E restate sintonizzati per conoscere le prossime due!